Mercoledi 21 Novembre 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
15
MAR
2013

Sara Saietti

E’ uscito il libro “Com’è cambiata la mia vita”




Un viaggio avventuroso dalla caotica Londra alla terra selvaggia dell’Africa per una ragazzina alle soglie dell’adolescenza. Un romanzo autentico e fresco in cui affiora il talento della giovane autrice nel ritrarre le inquietudini di una generazione. Il complicato rapporto con gli adulti e la difficoltà del comunicare celano un animo profondo. La savana misteriosa si rivelerà agli occhi della protagonista come un luogo affascinante in cui ritrovare una nuova serenità.
“Com’è cambiata la mia vita”: Cathy ha tredici anni e abita nel quartiere di Kensington a Londra. Trascorre le sue giornate nel benessere, conducendo una vita agiata e priva di preoccupazioni. Ma anche avendo tutto ciò che desidera sempre a disposizione, sente la mancanza dei suoi genitori, perennemente indaffarati e incapaci di donarle le attenzioni di cui ha bisogno una ragazza della sua età. Il malessere che ne deriva, difficile da comunicare, la fa apparire come una bambina viziata e scontrosa, ma nel suo cuore si cela un più profondo sentire. Un viaggio in Africa impostole dai suoi genitori, presso il cottage dello zio nel parco del Serengeti, diviene inizialmente l’ennesimo motivo di scontro in famiglia. Ma quando, a poco a poco, muove i primi passi su quella terra rovente e selvaggia, in una realtà completamente diversa dal mondo in cui ha sempre vissuto, scatta in lei la scintilla del cambiamento e la vita, autentica e universale, le si svela come un’inattesa rivelazione. Una serie di avventure nella savana, alcune delle quali al limite della sopravvivenza, e la nuova profonda amicizia con la cugina Katia la renderanno, definitivamente, una nuova ragazza. Riuscirà a comprendere il significato di questo viaggio e a ritrovare la serenità?
Sara Saietti è nata il 29 luglio 1999 a Roma e vive a Pomezia (Rm).
Le piace scrivere sin dall’infanzia, quando talvolta scriveva pagine intere che le sembrava non avessero molto senso. Ma con gli anni, ha capito che unendo tutte quelle parole dai significati più bizzarri, poteva creare qualcosa. Questo è il suo primo libro, nato dal suo profondo amore per l’Africa, una terra affascinante e misteriosa che spera di poter visitare un giorno.
Miranda Biondi