Martedi 16 Luglio 2019 - Scopri le ultime notizie »
 
23
GEN
2015

Pomezia batte il Cus Roma

VOLLEY TEAM POMEZIA - Combattuta e soffeta la prima gara del 2015




Riparte il campionato dopo la sosta di fine anno ed il Volley Team deve subito misurarsi con una delle formazioni più forti del girone. Per i ragazzi del tecnico Pino Zancla è questo un ulteriore esame per testare e verificare quale sia il livello di gioco raggiunto dai ragazzi nello scorcio di campionato fin qui disputato. La risposta al quesito posto sembra positivo in quanto a parte un inizio gara equilibrato, i ragazzi del Pomezia sembrano subito ritrovare meccanismi di gioco e consapevolezza della loro forza, caratteristiche queste che avevano contraddistinto le ultime gare del 2014. Si contraddistingue subito il buono stato di forma dell’opposto A. Pantano con l’alzatore J. Moretti che sfrutta bene la sua vena realizzativa oltre che la determinazione ed incisività del centrale A. Kosecki; sono loro infatti che incidono maggiormente sul buon approccio alla gara di tutta la squadra. In questa fase per gli ospiti sono l’alzatore J. Saccucci ed il capitano Antonini i migliori ma non sarà sufficiente questo ad arginare il buon momento dei ragazzi di Zancla che chiudono il set (25-21) in 21 minuti.
Più facile del previsto risulta invece essere il secondo set che vede la squadra ospite soffrire il gioco brillante di Moretti & C. che sembrano giocare a memoria sfoderando una sicurezza davvero imbarazzante. E’ solo il martello De Vito per il Cus che non demorde mentre anche il più esperto Antonini sembra avere una flessione in fase conclusiva ed i cambi effettuati dal tecnico Lequaglie inducono a pensare ad una resa anticipata degli ospiti. Si va dunque al cambio di campo con il Volley Team in vantaggio per due set a zero avendo vinto il secondo set per (25-17) il che lascia presagire ad un veloce epilogo dell’incontro. Ad inizio di terzo set sembra di assistere ad un’altra partita. Credevano i ragazzi di Zancla di avere già vinta la gara? Forse si. Si scuotono gli ospiti dalla sorpresa ed atteggiamento passivo iniziale? Forse si. La realtà ora è che sono gli ospiti del Cus ad imporre il loro gioco approfittando del vistoso calo mentale dei pometini (dejà vu); dopo infatti un avvio di set equilibrato (5-4) è il Cus Roma che si porta avanti anche di otto punti (8-16) grazie soprattutto ad Antonini che fa pesare la sua esperienza e a De Vito che con il suo turno in battuta mette in difficoltà la ricezione del Pomezia. La reazione dei padroni di casa risulterà tardiva ed il set è degli ospiti (21-25) che riaccendono l’incontro che sembrava per loro compromesso. E’ dello stesso tenore del terzo il quarto set che vede partire alla grande gli ospiti (0-8) con i ragazzi pometini che sembra abbiano smarrito la vena positiva dei primi due parziali. Arrivano i cambi da parte di Zancla per cercare di dare ai suoi ragazzi nuovi stimoli e soluzioni di gioco ma il set è segnato ed il punteggio (12-25) è inesorabilmente significativo del momento no del Volley Team. Ci si gioca ora la vittoria al tie-break e vincere la gara è di fondamentale importanza per entrambe le formazioni. E’ subito evidente, a chi assiste dagli spalti, che i ragazzi del Volley Team tornano in campo ben decisi a chiudere l’incontro a loro favore perché si rivede il bel gioco e la concentrazione che avevano avuto nei primi due set. Dal canto loro i romani del Cus Roma non stanno certo a guardare. La logica conseguenza è che il set finale risulterà il più avvincente dei precedenti fin qui disputati a beneficio sicuramente dello spettacolo meno per chi ha le coronarie non proprio a posto. Alla fine sarà il Volley Team Pomezia ad avere la meglio sul Cus Roma (15-13) dopo una sfida all’ultimo punto mantenendo, come da pronostico, l’incertezza del risultato finale (3 set a 2). Con il risultato così ottenuto la squadra di Pomezia mantiene solitaria la seconda posizione dietro la Cdp Fenice Roma che vincendo per (3-0) contro il Bracciano si porta a +2 dal Volley Team. Il prossimo incontro si svolgerà sabato prossimo (17-01-15) contro l’Asd Roma 12 nella palestra L.S. Ettore Majorana di via Avolio a Spinaceto dove la squadra di Zancla cercherà di sfruttare a proprio favore il turno che vedrà lo scontro al vertice della prima contro la terza in classifica. ….. ci vediamo a Spinaceto.

Redazione Volley Team Pomezia