Mercoledi 21 Novembre 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
23
GEN
2015

Il mare d’inverno

L’operazione organizzata da Fare Verde si terrà il 24 e 25 gennaio a Torvaianica




Ritorna l’operazione “Il mare d’inverno”: i volontari di Fare Verde saranno impegnati a pulire le spiagge italiane per ricordare a tutti che l’inquinamento dei litorali e del mare è un problema che esiste per dodici mesi all’anno e non solo durante il periodo estivo. Inoltre, Fare Verde continua a denunciare il grave fenomeno dell’erosione che colpisce le nostre coste e il pericolo per il mare dovuto alle trivellazioni petrolifere.
Nella nostra città di Pomezia l’iniziativa si svolgerà con due eventi:
Sabato 24 Gennaio ore 15,30, II edizione convegno “Fratello Mare” presso Sala convegni Casa Famiglia Chiara e Francesco L.re Sirene 109 ( su prenotazione a causa dei posti limitati ).
Verrà presentato dall’autore Nicolò Carnimeo il libro “Come è profondo il mare”. Relatori del convegno M.Gabriella Villani (Responsabile WWF Riserva Litorale Romano), Fabio Converio (WWF), Giorgia Bellugi e Dario Amodeo (Surfrider Foundation Europe), Roberta Aloi ( Ass. Fare Verde), Cristiano Casafina (Ass. Fare Verde), Giancarlo Lanzone ( Ass. Fare Verde)
Domenica 25 gennaio 2015, dalle ore 09,00 alle ore 16,00 pulizia e censimento rifiuti spiaggia di Torvajanica località Dune Campo Ascolano e “Ramazzata Velica” a cura della Lega Navale Italiana.
In contemporanea alle ore 9,00, partirà un gruppo a piedi dalla costa sud di Torvajanica, altezza Bar Carbonetti, per una escursione che consentirà di controllare lo stato della costa e consentirà di mostrare, ai cittadini che vorranno partecipare, le zone di ripiantumazione dunale e l’importanza di questi progetti. La perlustrazione terminerà al presidio delle dune di Campo Ascolano (percorso di 7 Km). I cittadini che spontaneamente vorranno perlustrare tratti di spiaggia del territorio a scelta ed effettuare eventuale pulizia potranno fornirci, al passaggio o successivamente, relazione dei rifiuti trovati per tipologia e quantità documentando con fotografie il materiale trovato. Questo ci consentirà di avere un report della situazione di tutta la costa. Eventuali raccolte dovranno essere raggruppate in un punto unico e segnalate a noi. Chiunque voglia partecipare alla giornata di pulizia o voglia informazioni, può contattare Fare Verde al numero 349.8197039 o inviare una mail all’indirizzo pomezia@fareverde.it Ai partecipanti saranno consegnati guanti e sacchi in plastica ma chi può venire attrezzato ci da una mano perché può capitare di non avere l’occorrente per tutti per l’imprevedibilità del numero di presenze. L’iniziativa di Fare Verde ha l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. Infatti, un “mare di rifiuti” invade le vie delle nostre città, le strade, le autostrade, le ferrovie che attraversano le campagne, le aree industriali e i quartieri residenziali, le cime delle montagne e i boschi, i prati e le spiagge. I volontari di Fare Verde che puliranno le spiagge coglieranno l’occasione per fare anche un censimento dei rifiuti raccolti. Una specie di “hit – parade” dove saranno elencati i tipi e le quantità di immondizia raccolta. Questo per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite.

Associazione ambientalista Fare Verde Gruppo locale di Pomezia